Valle Lomellina

Valle è un popoloso centro della Lomellina centrale, ricco di attività agricole ed industriali. In paese lavorano molte industrie per la raffinazione del riso; vi troviamo i piccoli laboratori artigianali che pilano il riso come si faceva un tempo e le grandi industrie alimentari che commercializzano il prodotto lomellino in tutta Europa. Al centro dell'abitato, con il tipico impianto a case basse disposte lungo larghe vie irregolari, sorge un curioso Castello del XIV secolo, rimaneggiato nell'ottocento con aggiunte romantiche. Per la sua curiosa pianta a semicerchio e per la struttura centrale con torri cilindriche, loggiati a finestre ad archi acuti e ricco corredo di merli e beccatelli, il castello risulta un complesso architettonico decisamente anomalo e degno di essere immaginato come ambientazione di un romanzo d'avventure di Walter Scott. Interessante l'adiacente quartiere, che ha conservato le caratteristiche tipiche del borgo medievale. Oltre alla seicentesca Chiesa Parrocchiale, va sicuramente visitata la piccola chiesa di Santa Maria del Castello, dove sono stati recentemente ritrovati affreschi del Quattrocento, ed il Santuario della Madonna di Casaletto, del XVI secolo, situato appena fuori dal centro abitato, lungo la strada per Lomello. A Valle ogni domenica si tiene un vivace e colorito mercatino, unico in Lomellina nel giorno festivo.