Centro storico e nucleo antico

Ogni antico nucleo urbano rappresenta un fenomeno storico, sociale, culturale unico ed irripetibile nel suo insieme, con particolari traduzioni architettoniche, edilizie e urbanistiche.

Il centro storico di Valle Lomellina appare abbastanza integro nella sua immagine urbana, e non presenta che rarissimi interventi edilizi, tipici degli anni 50-60, che in altri centri rappresentano invece un ostacolo insormontabile alla ricostruzione della qualità e della omogeneità ambientale.

Infatti in Valle Lomellina, una economia di tipo prevalentemente patriarcale, ha di fatto impedito fino agli anni 70 l’avvio di una fase di risanamento, ma con il duplice effetto di impedire contemporaneamente interventi disastrosi in anni in cui non era maturata in loco la cultura del recupero.

La spinta insediativa tra il 1970 ed 80 ha poi trovato sfogo verso l’ampia disponibilità di aree esterne dell’antico nucleo urbano.

Si ritiene che l’integrità formale del tessuto edilizio possa essere ricostruita attraverso un  preciso progetto di recupero privato.

Numerosi ritrovamenti di epoca Romana (II sec. D.C.), ha indotto molti studiosi a credere nell’origine romana del luogo.

Gli studi in corso, sembrano dimostrare un’origine molto più remota e legata ad una cultura di tipo celtico.

Di fatto, lo studio della toponomastica e della parcellazione escludono in modo certo la colonizzazione romana.

Dalla documentazione esistente presso l’archivio storico comunale, nonché dalla bibliografia in possesso, non è possibile costruire ipotesi circa la situazione urbana in data anteriore all’anno mille.

Sinteticamente, possiamo affermare che l’agglomerato urbano, come luogo di promozione e di sviluppo, inizia con la ripresa economica comune a molti centri minori della Lombardia, verso il secolo XI – XII.

L’agglomerato urbano, come luogo di promozione e sviluppo, si concretizza solo con l’età dei comuni. Le testimonianze ancora presenti a Valle si limitano a poche strutture ed un fabbricato di civile abitazione, databili tra il 1200 ed il 1300.